La polizia di Hong Kong arresta tre uomini oltre 30.000 dollari per la truffa di ATM Bitcoin

Le autorità ritengono che gli uomini facciano parte di un gruppo più ampio che ha truffato i bancomat bitcoin.

Mentre le truffe di criptovaluta in tutto il mondo continuano

Mentre le truffe di criptovaluta in tutto il mondo continuano a ingannare le persone a separarsi dal loro sudatissimo denaro, la polizia di Hong Kong ha arrestato tre uomini che sarebbero legati a una truffa di 230.000 HK$ (30.000 dollari) di bitcoin.

Secondo un rapporto del South China Morning Post (SCMP), le autorità ritengono che i tre uomini facciano parte di un gruppo più ampio che ha truffato i bancomat bitcoin sulle migliaia di dollari.

La truffa, che i media affermano essere il primo caso del genere in città, è venuta alla luce dopo che nei giorni scorsi due cambi di valuta criptata hanno presentato delle segnalazioni, sospettando che i truffatori approfittassero di „scappatoie“ nel bancomat che consentivano loro di prelevare il contante nonostante non avessero autorizzazioni ufficiali.

A Hong Kong, i bancomat bitcoin consentono al personale autorizzato di acquistare bitcoin in contanti o con carta di credito. In alcuni casi, i bancomat consentono anche la vendita di crypto in contanti. Secondo SCMP, la polizia si è rifiutata di approfondire ulteriormente la questione di come esattamente i truffatori siano stati in grado di sfruttare le scappatoie delle macchine.

Sabato, il sovrintendente Wilson Tam Wai-shun dell’ufficio crimini informatici e tecnologici ha detto:

„Non posso rivelare quali siano le scappatoie. Ma ogni transazione bitcoin ha bisogno di essere verificata. Forse l’anello ha bypassato il processo di verifica prima di prendere i soldi. Abbiamo offerto consulenza in materia di sicurezza alle due società e crediamo che miglioreranno i loro sistemi. È la prima volta che ci siamo imbattuti in frodi legate ai bancomat bitcoin“.

I truffatori hanno colpito 6 bancomat nella truffa bitcoin

Secondo Tam, si ritiene che i tre uomini arrestati siano i „membri principali del sindacato“. Collettivamente, le autorità credono di aver prelevato 226.000 HK$ in contanti in totale da sei diversi bancomat bitcoin in 11 transazioni, ha detto SCMP. Il più grande successo su un solo bancomat è stato di 54.000 HK$.

Gli sforzi per arrestare i tre uomini hanno avuto luogo giovedì e venerdì a Mong Kok. Sono stati arrestati per associazione a delinquere.

Related Post